Di hotel e residence, più o meno lussuosi, è pieno il mondo. Con più o meno stelle, con una vista più o meno bella, con una spa più o meno grande. Ma. Ma ci è capitato di stare al Lagaciò…che non è più o meno. Il Lagaciò è gusto estremo, stile estremo. Sarà l’aria dell’Alta Badia di San Cassiano, sarà che oltre ad essere incantevole il paesaggio, insostenibilmente caldo e accogliente l’ambiente…abbiamo avuto una sindrome da distacco molto forte.

Il Lagaciò è stata la nostra base operativa per la produzione di contenuti invernali di The Jarvees ma in realtà abbiamo pensato per un momento di trasferirci lì. Riassumendo in qualche punto la nostra esperienza al Lagaciò per evitare di diventare noiosi:

Colazioni da capogiro con prodotti tipici della zona, probabilmente introvabili altrove. La spa è una delle più belle e curate che abbiamo mai visto: il letto di fieno è da provare. Le camere (veri e propri appartamenti con cucina) sono perfetti: arredamento perfetto, ambiente perfetto, bagni perfetti. Tutto perfetto insomma. Ah, dimenticavo: accoglienza e personale perfetti anche quelli.

In questo caso non si tratta del solito “se non sapete cosa fare” o “se siete in zona passate”. Qui si tratta di prendere la macchina, impostare sul navigatore Lagaciò Hotel e partire. L’esperienza sarà esclusiva ed indimenticabile.

Non so se si è capito ma ci è piaciuto parecchio.

foto: Filippo Spinelli Barrile

Info: Lagaciò